campanellino

Menu





mail
e-mail

Donazioni alle ODV

Il singolo cittadino e le aziende possono contribuire con una donazione, anche piccola, alle attività della nostra Associazione.
E' importante sapere che ogni donazione a favore di una Organizzazione di volontariato , è detraibile (o deducibile) dall'imposta (o dal reddito) ed è tra le spese agevolate in sede di dichiarazione dei redditi.
Le agevolazioni fiscali in favore dei contribuenti che effettuano erogazioni liberali a favore di ODV si distinguono in: detrazioni d'imposta (IRPEF) e deduzioni dal reddito imponibile.
Il codice del terzo Settore, in base al quadro normativo previsto dal D.Lgs 117/2017, ha introdotto un nuovo sistema di detrazioni e deduzioni delle erogazioni liberali a favore degli enti del terzo settore.
L'art.83, comma 1, D.Lgs 117/2017 prevede, per le erogazioni liberali in denaro o in natura effettuate a favore di una organizzazioni di volontariato (OdV):
per le PERSONE FISICHE:
la possibilità di deduzione dal reddito o di detrazione dall'imposta, ma con modalità e a condizioni differenti:
A) Nel caso in cui il donatore "persona fisica" opti per la detrazione dall'imposta della donazione effettuata, tale detrazione ammonterà al 35% dell'importo della donazione stessa. L'erogazione in oggetto può essere in denaro o in natura. Per quelle in denaro, la condizione per la detrazione è l'effettuazione della donazione attraverso banche, uffici postali ovvero altri sistemi che permettano la sua tracciabilità. E' comunque previsto che l'imposta non può essere ridotta di oltre i 30.000 euro annui.
B) Nel caso in cui, invece il donatore opti per la deducibilità della donazione - in denaro o in natura - l'importo deducibile sarà al massimo pari al 10% del reddito complessivo, qualunque sia il suo importo. Qualora la deduzione sia di ammontare superiore al reddito complessivo dichiarato, diminuito di tutte le deduzioni, non oltre 1/4 dell'eccedenza può essere computata negli anni successivi.

per le SOCIETÀ, ENTI o AZIENDE
è prevista nell'art.83, comma 2, D.Lgs 117/2017, la sola possibilità di deduzione dal reddito imponibile, nel medesimo limite del 10% previsto per le persone fisiche. Quanto scritto a proposito della possibilità di deduzione dell'eccedenza nei periodi successivi vale anche in questo caso.

Conserva, insieme con la dichiarazione ONLUS, la ricevuta sia postale che bancaria della donazione e con la prossima dichiarazione dei redditi potrai godere dei benefici fiscali previsti dalla legge.
Per le offerte tramite carta di credito / debito / prepagate e assegno circolare o assegno bancario, l'estratto conto ha valore di ricevuta










Associazione Peter Pan   - Spoleto (PG) - Italy